Batteria auto scarica: come ricaricarla?

Batteria auto scarica: come ricaricarla?

Aprile 2, 2019 / 0 Comments / 13 /
Batteria auto scarica come ricaricarla

Quando si ha la batteria dell’auto scarica, ci si trova in situazioni davvero poco simpatiche. Purtroppo, la maggior parte delle volte, si è lontani da casa. La dipartita della batteria è dovuta spesso a dimenticanze, come ad esempio luci o radio accese per troppo tempo, o ad un inutilizzo prolungato del mezzo. Con questi presupposti, vediamo insieme cosa fare in caso di batteria auto scarica: come ricaricarla?

Come comportarsi in queste situazioni?

Vi sono differenti situazioni da valutare, e anche diverse soluzioni. Ad esempio, se ci si trova in un centro abitato, è possibile chiedere aiuto a persone presenti, che possano fornire dei cavi per la ricarica da applicare ad un’auto che è attiva o ad un piccolo generatore di corrente.

Tuttavia, sarebbe opportuno avere sempre con sé dei cavi creati appositamente per questo tipo di emergenza. Occupano poco spazio e, quando necessario, basta solamente chiedere la cortesia di poterli utilizzare con una vettura vicina per poter far ripartire la vettura.

In alternativa, esistono dei caricabatterie che funzionano in completa autonomia, che risultano altamente funzionali. Questi modelli innovativi aiutano a tenere sotto controllo ogni fase dell’operazione e, se di buona qualità, risultano molto più sicuri ed efficienti di altri.

In ogni caso, è opportuno acquistare apparecchi che abbiano un giusto costo (non troppo basso) e che siano compatibili con la propria vettura. Inoltre, per quanto riguarda la batteria auto scarica e come ricaricarla, è doveroso ricordare di usare la strumentazione seguendo attentamente le istruzioni del produttore. Infine, è imperativo prendere le dovute precauzioni in merito alla sicurezza, propria e degli altri.

L’assistenza professionale

Se ci si trova in luoghi dove non vi sono altre auto o persone, la sola soluzione da considerare consiste nel chiamare la propria officina di fiducia.

Anche nel caso l’auto riparta, dopo l’operazione di ricarica, non si deve fare l’errore di pensare che il problema si sia risolto in quel modo. Infatti, in queste situazioni, è sempre importante chiedere la consulenza di un professionista, che potrà occuparsi di capire quali siano le cause dell’evento e se è necessaria la sostituzione della batteria ormai esausta.

Se vi trovate in provincia di Varese, potrete contare su Millcar per ricevere sia l’assistenza stradale tempestiva, che una successiva assistenza mirata al controllo della vettura e della batteria stessa.

Batteria auto scarica: come ricaricarla e non solo…

Dopo aver parlato della batteria auto scarica e di come ricaricarla, è opportuno capire come evitare che l’apparecchio si scarichi.

A questo proposito, è chiaro che è fondamentale fare molta attenzione ogni volta che ci si trova a fermare il veicolo: è buona norma controllare che tutto sia regolarmente spento. Oltre a questo, non dobbiamo dimenticare che la corretta e periodica manutenzione è alla base di tutto. Infatti, può permettere di prevenire molte problematiche.

Pertanto, se non volete più pensare alla batteria auto scarica e a come ricaricarla, tenete sotto controllo la vostra vettura, grazie al supporto di validi professionisti. Presso l’officina Millcar avrete sempre assistenza e un costante sostegno per tutte le operazioni di controllo e gestione dei vostri veicoli.

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? CONTATTACI.

CLICCA QUI