Come controllare il livello olio motore auto

Come controllare il livello olio motore auto

Aprile 2, 2019 / 0 Comments / 10 /
Come controllare il livello olio motore auto

Oggi vi spieghiamo come controllare il livello olio motore auto. Tuttavia, prima di farlo, ci teniamo a dirvi anche perché è importante eseguire questo intervento. A volte, questa operazione viene sottovalutata e i danni provocati possono risultare anche molto gravi. Entriamo nel dettaglio.

Cosa dovreste sapere quando si tratta di olio motore?

Il ciclo di vita di un motore dipende anche da come e da quanto esso viene lubrificato. La lubrificazione, infatti, è molto importante perché:

  • riduce l’attrito tra le superfici in scorrimento, limitandone l’usura;
  • protegge i componenti del motore dalla possibile corrosione;
  • promuove il corretto raffreddamento delle parti in movimento.

In pratica, se noi dimenticassimo di rabboccare il serbatoio dell’olio di volta in volta, rischieremmo di danneggiare il motore in maniera grave e/o irreparabile. Dobbiamo quindi ricordarci di controllare periodicamente il suo livello proprio perché è un componente fondamentale, che consente al nostro veicolo di funzionare al meglio.

Il controllo periodico: dovreste sapere come controllare il livello dell’olio motore auto, ma non solo…

Come avrete compreso, l’olio ci permette di percorrere svariati chilometri in tranquillità e, senza di esso, rischiamo di generare problematiche non indifferenti. Queste ultime porterebbero a manutenzioni straordinarie, spesso molto costose. Pertanto, è doveroso eseguire un controllo periodico.

Ogni veicolo segnala, tramite apposita spia, quando il livello dell’olio risulta insufficiente. Perciò, nella maggior parte dei casi, sappiamo esattamente quando effettuare la verifica e, soprattutto, quando aggiungere o sostituire questo componente.

Esiste però un rischio: possiamo non accorgerci dell’imminente problema oppure possiamo accorgercene in ritardo. In alcune eventualità, può accadere che la spia non funzioni più o che non abbia mai funzionato correttamente.

Con questi presupposti, è chiaro che oltre a sapere come controllare il livello olio motore auto, dovreste inoltre considerare questa buona regola: controllate le condizioni del fluido una volta al mese.

Come controllare il livello dell’olio del motore: il metodo da seguire

Controllare il livello dell’olio è più semplice del previsto. Bisogna soltanto seguire i seguenti step:

  • parcheggiate la vostra vettura su di una superficie piana, inserite il freno e tenetela spenta per qualche minuto, in modo tale da raffreddare l’olio;
  • aprite il cofano e individuate l’asta apposita per il controllo del livello (la dovreste riconoscere dalla sua estremità ad anello);
  • tirate fuori l’asta, pulitela e inseritela nel serbatoio, lasciandola per qualche secondo al suo interno;
  • tirate nuovamente fuori l’asta per esaminare il livello che, per essere accettabile, deve essere compreso tra la tacca di minimo e quella di massimo.

Nel caso in cui il livello sia insufficiente o comunque al limite:

  • individuate il tappo dell’olio (in caso di difficoltà potrete tranquillamente cercare la posizione nel libretto del veicolo) e svitatelo;
  • rabboccate il contenitore con l’olio nuovo (uguale al precedente) tramite un imbuto;
  • misurate di nuovo con l’apposita asta e assicuratevi che sia stato raggiunto il livello necessario;
  • chiudete il serbatoio, rimettendo apposto il tappo e l’asta di livello.

I passaggi sono semplici ma, in ogni caso, se necessitate di un aiuto per capire come controllare il livello dell’olio del motore della vostra automobile, non esitate a contattarci. Se vi trovate in provincia di Varese, lo staff dell’officina Millcar metterà a vostra disposizione dei tecnici professionisti e tanti interessanti servizi.

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? CONTATTACI.

CLICCA QUI